CORSO PER CHEF INTERNAZIONALE

Cos’è

Una cosa che molti hanno compreso da bambini è che cucinare è divertente, ma oltre che divertire, la passione può diventare addirittura un affascinante professione.

 

E questo è tanto più evidente se, invece di comprimere creatività e professionalità di chef tra le mura di un angusta cucina, si riesce ad esprimere la propria arte mentre si respira il fascino e l’Internazionalità di un aeroporto.

Il corso garantisce le competenze di base relative alla preparazione dei cibi alle quali vanno aggiunte le conoscenze peculiari che le caratterizzano in un ambiente particolare come quello costituito dal contesto aeroportuale.

Possibilità professionali in aeroporto

Gli aeroporti sono affascinanti per molti motivi per esempio per la complessità della vita da cui sono attraversati, ogni giorno, a ogni ora: gli impiegati, sia quelli dedicati ad attività strettamente “di volo”, sia i baristi, o i commessi dei duty free, si recano ogni giorno a lavorare in una sorta di zona franca, o meglio: di frontiera.
Ancora pensiamo alla vastità dell’area che gli aeroporti occupano, pensiamo alle destinazioni e alle persone in viaggio , ma soprattutto sono affascinanti per la loro capacità di provvedere ai piaceri e i bisogni alimentari delle persone in transito in partenza e in viaggio.
L’importanza del cibo in volo risulta evidente se pensiamo che quando passiamo diverse ore seduti al nostro posto su un aeromobile per la maggior parte del tempo la viviamo come un’esperienza passiva, perciò gustare del buon cibo durante il volo, è un’esperienza di intrattenimento e come tale va curata non solo nella squisitezza del cibo proposto ma anche nella presentazione . Per esempio un fattore fondamentale nella creazione di un menu è il colore. Il vassoio deve essere gradevole all’occhio prima che arrivi al gusto. «You have to play with food», si dice.
Ci sono molti fattori che incidono sulla scelta di un menu per esempio occorre tenere in considerazione anche l’età dei passeggeri che solitamente percorrono le rotte . La competenza dello chef risulta evidente oltre alle considerazioni fatte fin qui, anche per alcune conoscenze tecniche specifiche necessarie per la preparazione del cibo. Ad esempio la depressurizzazione delle cabine a 10.000 metri, la scarsezza di umidità, perfino le vibrazioni, incidono sul senso del gusto, la percezione della sapidità si riduce del 30 per cento; quella degli zuccheri del 20. La soluzione, naturalmente, non è aggiungere più sale o più zucchero: il sapore di un piatto si regge su un equilibrio delicato, un’equazione. Sta allo chef riuscire a riprodurre, con un’alchimia gentile di spezie, i sapori della terraferma.

Info

TUTTI I CORSI VENGONO OFFERTI IN SOLUZIONI “A MODULO”

Quali sono i vantaggi di un corso a moduli?

– Pagamento dilazionato
– Possibilità di recupero in caso di impedimento
– Possibilità di remind gratuito di un modulo già effettuato, ferma restando la disponibilità di posti.

“Visto il grande numero di richieste di iscrizione e per favorire chi si trova fuori Roma o che ha già un’occupazione e che quindi avrebbe difficoltà a frequentare un corso infrasettimanale, il corso, della durata totale di 40 ore, verrà articolato in tre moduli da svolgersi il sabato e la domenica”

Costo totale € 745,00 articolato in tre moduli.
Pagamento a modulo € 235,00 + € 45,00 di iscrizione

GENIUS ACADEMY S.R.L.
VIA CARLO ARTURO JEMOLO, 83
ROMA (RM) CAP 00156
Numero REA RM – 1469832
P. Iva 13748001008

Contatti

Tel. +39 06.87777346

Apertura:

Lunedì – venerdì 9,30 – 18,00

Vieni a trovarci:

Segnalino Genius Academy

Newsletter

Resta aggiornato sui nostri eventi